Ciak si legge!

Valentina Morlacchi

Dead Ringers, vita morbosa di due gemelli inseparabili da Wood&Geasland a Cronenberg

Dead Ringers, vita morbosa di due gemelli inseparabili da Wood&Geasland a Cronenberg

Ho appena finito di guardare il film “Dead Ringers” (Inseparabili) di David Cronenberg e mi accorgo di essere ancora aggrappata al bracciolo del divano per il turbinio di emozioni che ha suscitato in me. Ansia e inquietudine miste a una sensazione di spaesamento che ti lascia qualcosa di ‘disturbante’ e ‘perverso’. E, aggiungo, anche un po’ di sana ‘paura’ da… Leggi tutto

Immagine

“Amabili resti”, dal libro di Alice Sebold al film di Peter Jackson

Ricordo Amabili resti (2009) di Peter Jackson come uno dei film più tristi e svuotanti che abbia mai visto. E questo non perché non sia bello, anzi. È uno di quei film che ti lascia l’amaro in bocca e un’infinita tristezza dentro, tanto è l’immedesimazione e il coinvolgimento con la tragedia della famiglia Salmon, la cui giovane figlia Susie è… Leggi tutto

"Jack Frusciante è uscito dal gruppo" di Enrico Brizzi, dal libro al film

“Jack Frusciante è uscito dal gruppo” di Enrico Brizzi, dal libro al film

Ho scoperto il romanzo “Jack Frusciante è uscito dal gruppo” (1994) di Enrico Brizzi quando ormai ero già ventenne. Scrivo “ormai” perché, a mio avviso, per calarsi appieno nelle vicende dei due protagonisti, Alex D. e Aidi, bisognerebbe leggerlo mentre si è adolescenti, proprio come loro due. Quando lessi il libro frequentavo già l’università e mi ero lasciata alle spalle… Leggi tutto

Valentina Morlacchi

Classe 1984, sono laureata in editoria all’Università di Bergamo, città nella quale vivo. Sono nata e cresciuta in una casa piena di romanzi e da piccola, anziché giocare con le bambole, mi arrampicavo sugli scaffali della libreria dei miei genitori in cerca di libri da leggere. Ora che sono cresciuta ho una libreria tutta mia, che coltivo con amore ed è in costante espansione. Amo soprattutto romanzi di narrativa americana e inglese, ma leggo tutto quello che colpisce la mia attenzione. L’altra mia grande passione è il cinema. Prediligo i registi americani e i film complicati, meglio se con un finale aperto e che, magari, devi vedere almeno due volte per capirli. Mi piace condividere con gli altri quello che scopro leggendo un libro o guardando un film. È per questo motivo che ho aperto il mio blog, Ciak, si legge! (ciak-si-legge.blogspot.com), nel quale racconto quello che un film o un libro mi hanno trasmesso, cercando di andare oltre la semplice recensione. Più che articoli, sono impressioni personali da leggere a posteriori, quando il film è ai titoli di coda o si è arrivati alla fine del libro.

Utenti online